Impara a Freebord..are

Andare sul Freebord sembra facile, ma non lo è. Da principiante, devi partire con l’idea che stai snowboardando su asfalto (non skateando). Esattamente come per imparare a snowboardare, potrebbero essere necessari giorni o settimane per venirne a capo – anche se spacchi sullo snow. Sii paziente e aspettati di cadere un po’ di volte. Abbastanza presto girerai grosso.


Il tuo Freebord:

Il freebord è lo Snowboard su strada, infatti il riding è quello dello snowboard e non dello skateboard.

La ruota centrale fa la differenza! E’, come nello snowboard, la “BASE” della tua tavola. Con il peso sulla base puoi fare un botto di cose in più, andare di traverso, ruotare senza attrito, però devi imparare a controllarla.

Le ruote centrali, che sporgono rispetto alle laterali, creano il ROCKER della tua tavola. In questo modo le 6 ruote non toccheranno mai terra tutte insieme.

Gli attacchi, di nuovo come sullo snow, aumentano il controllo sulla tua tavola ma quando serve ti viene  automatico liberare i piedi immediatamente.

Riding Sicuro

Sentirsi sicuri è fondamentale per girare bene
Il casco è obbligatorio. Il casco da snowboard può andar bene per cominciare, ma i caschi estivi sono più piacevoli.
Anche se c’è modo di evitarle, dobbiamo mettere in conto qualche caduta, è utile esercitarsi su cadute e salvataggi
La qualità dell’asfalto è importante, almeno inizialmente, cercate una strada ben LIVELLATA, con l’asfalto bello LISCIO e la pendenza giusta. SENZA ALTRI ATTORNO
La pendenza non deve essere eccessiva da prendere troppa velocità ma neanche impercettibile. Più è larga la strada, più margine di manovra avremo

Come Partire

Il modo più semplice per salire sulla tavola è con tavola di traverso.
Come in tutti gli sport da tavola, scegli se andare col Piede sinistro avanti (REGULAR) o col destro avanti (GOOFY).
E’ importante per raidare bene, avere il piede ben inserito nell’attacco, con le punte bene fuori dagli attacchi.
Puoi partire con un po’ di spinta.
La spinta va fatta appoggiando il peso sull’EDGE frontside.

La posizione in tavola

Attenzione alla posizione corretta! E’ determinante, fissa bene in mente questa posizione e ricordati di mantenerla in OGNI circostanza!
Schiena bene dritta, bacino in dentro!
Ginocchia PIEGATE
Bacino in dentro!
Le braccia ti servono per equilibrarti e pilotare la torsione USALE!
I piedi devono essere ugualmente caricati, baricentro del corpo cade SEMPRE in centro alla tavola

Conduzione / carving

Prima impariamo a usare i carrelli. Sposta dolcemente il peso tra punte e talloni, punte PIANTA e talloni, talloni PIANTA punta, prolunga e controlla ogni fase più che puoi
Con la posizione giusta, partiamo e prendiamo velocità
Inizia con le carvate, sposta il peso da talloni a punte e viceversa,
Più fai pressione sui carrelli più chiudi le curve. In questo modo controlli la velocità
Cerca di concentrarti sulla sensibilità delle caviglie nel dosare la pressione
Se non riesci a chiudere bene le curve può essere utile allentare i carrelli o cambiare gommino
Schiena sempre dritta, ginocchia flesse assecondano il movimento, bacino sempre dentro la tavola!

Frenare e fermarsi

Il Freebord ti permette di rallentare fino a fermarti all’istante, in ogni condizione!
La frenata si fa ruotando la tavola di traverso
Ogni rotazione della tavola parte dalla rotazione del busto e bacino
Proviamo la frenata backside! Il bacino fa ruotare la tavola verso lo slide, il busto rimane fermo trovandosi in direzione opposta, verso monte
Proviamo la frenata backside, bacino ruota la tavola di traverso, regular verso sinistra, il busto ruota in direzione opposta
Ti serve un po’ di velocità, se sei troppo lento non viene. Considera che questa frenata si fa portando il peso sui talloni, ma la rotazione si innesca SOLO se sai dosare in buona parte il peso sulle ruote centrali
Insisti su questo punto, prima di forzare sui talloni devi mantenere il peso su piante e centrali, altrimenti la rotazione non parte.
Mai peso a valle! Evitiamo i controlamina, non sono piacevoli

Derapate / slide

Il riding è quasi sempre una combinazione delle due manovre precedenti, conduzione e frenata.
Nel backside, prima apri, ruotando il busto, le punte controllano e ammorbidiscono la pressione sull’edge
Tavola diritta verso la discesa ed equilibrio sulle centrali per un attimo. Solo dopo controruoti e puoi spostare il peso sui talloni.
I 2 movimenti vanno combinati cercando la fluidità. A fine curva siamo tornati laterali come nella posizione vista al 7
Come prima ma in verso opposto, ruota il busto sempre verso valle, questa volta i talloni controllano e ammorbidiscono la pressione
di nuovo, per un attimo a tavola quasi dritta siamo sulle centrali, più riesci a starci più le manovre ti riescono facili vedrai. Adesso sposta il peso sulle punte.
Allenati sulla transizione punte talloni e viceversa, coordinate con la rotazione. L’ordine è fondamentale, sguardo, rotazione busto, spostamento peso. Sguardo, rotazione busto, spostamento peso.
Se qualcosa non ti funziona, torna ai punti precedenti

Freestyle

Slide 180 FS
riding switch
Slide 180 BS
Utilizzo della ruota centrale per rotazioni più fluide
Uno slide 360
Slide grabbato
Ollie
air 180 in strada
jumps
press
scalinate
il resto alla tua fantasia!

ma soprattutto

Gira con la tua crew !!!!!!!!